Sì, è proprio così. E ci siamo passati tutti.

Ad ogni passaggio di periodo, scegliere la scuola per i nostri figli è un momento importante, un passo da compiere in piena consapevolezza, ma inevitabilmente accompagnato da dubbi che a volte ne ne fanno un vero e proprio dilemma.

Che abbiano sei o quattrodici anni la domanda è sempre la stessa: quale sarà la scuola "migliore"? O, almeno, "migliore" per lei o lui?

Ci guardiamo intorno, vagliamo possibilità, ascoltiamo consigli, scartiamo ipotesi, saggiamo esperienze altrui... ma poi occorre procedere, scegliere la carta da giocare sul tavolo del futuro dei nostri figli. E non vorremmo una carta d’azzardo, ma una che risulti vincente, che possa fare la differenza.

Perché - ormai lo abbiamo capito - non si tratta tanto di trovare la scuola migliore in assoluto, quanto la scuola più giusta per i nostri figli.

E una scuola giusta sarà sempre la migliore.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.