Il Convitto Nazionale "Marco Foscarini"

chiostro chiaroscuro

La presenza del Marco Foscarini nella città di Venezia è una presenza costante, discreta, costellata di personalità di rilievo che lo hanno attraversato e di momenti significativi che lo hanno visto protagonista. Fondato nel 1807, ha festeggiato nel 2007 i suoi duecento anni di vita: è dunque un prezioso scrigno di memorie tanto dal punto di vista storico-documentale quanto da quello delle pratiche educative, che costituiscono il filo rosso che lo proietta nel futuro.

Il Foscarini è l’unico Convitto Nazionale del Veneto, e questa è già una delle sue caratteristiche principali. Non solo perché è in grado di offrire tutti e tre i gradi che completano il ciclo d’istruzione statale, ma soprattutto perchè, in quanto Convitto, è in grado di garantire un’offerta educativa molto più ampia e articolata di qualsiasi altra istituzione scolastica. Solo nei Convitti e negli Educandati, infatti, accanto ai Docenti è presente una diversa categoria di professionisti dell'educazione: il personale educativo (quelli che una volta si chiamavano "Istitutori").

La sinergia tra Docenti e Istitutori consente di creare un ambiente unico, nel quale didattica e processi educativi si muovono sempre di pari passo, l’attenzione ai contenuti disciplinari si accompagna a un lavoro di personalizzazione dei metodi di studio, le diverse discipline, infine, si avvalgono del prezioso e costante monitoraggio fornito dal personale educativo.

Sia nella scuola primaria che in quella secondaria di primo e secondo grado (per quest’ultima limitatamente all’indirizzo del Liceo Classico Europeo), la presenza degli educatori permette un’altra particolarità tipica dell'offerta del Marco Foscarini, ovvero l’integrazione delle attività scolastiche del mattino con quelle educative del pomeriggio, grazie ad un’estensione del tempo-scuola che rappresenta una vera e concreta opportunità di crescita in un ambiente protetto, ricco di stimoli e in grado di offrire spazi adeguati alla vivacità dei più piccoli così come occasioni destinate a soddisfare le curiosità dei più grandi, dove anche il quotidiano gesto di consumare il pranzo insieme diventa un’occasione di crescita e di socializzazione.

Insomma, al Foscarini la scuola diventa tante cose, si trasforma in un contenitore ricco di attività e di programmazioni, sempre più proiettato verso quei modelli internazionali che tanto spesso ci vengono indicati come punti di riferimento. Nostro scopo è offrire una scuola “sempre aperta”, in cui gli spazi e i tempi sono a misura dei ragazzi che la vivono: una scuola “campus” dove stare insieme, collaborare e sentirsi a casa. 

Dal primo anno della scuola primaria all’ultimo della secondaria superiore il Foscarini offre un’articolazione adeguata alle diverse età e alle specifiche esigenze che ogni età necessariamente richiede.

Solo in questo modo una scuola diventa una scuola giusta.

Se non "giusta per tutti" - nessuna scuola lo è - almeno per molti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.